Quali sono gli obiettivi del Controllo del Rischio Globale?

Il Controllo del Rischio Globale si prefigge di evitare o rallentare la progressione dell’aterosclerosi, ridurre i sintomi al fine di mantenere l’autonomia e migliorare la qualità della vita, ridurre l'ospedalizzazione e promuovere l’aumento della propria aspettativa di vita. Nondimeno, la prevenzione realizzata attraverso il Controllo del Rischio Globale consente ridurre i costi in termini di spesa sanitaria e la possibilità di assegnare queste risorse alla cura di patologie per il momento non evitabili.

Disclaimer. Questo sito web propone contenuti a scopo informativo e di prevenzione e, in nessun caso, tali contenuti possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica e il rapporto diretto con il medico.