Suggerimenti per smettere di fumare

Smettere di fumare

La persona che vuole smettere di fumare deve sapere che:

  • Si definisce "craving" il desiderio, la necessità impellente di fumare. A volte il paziente avverte la sensazione di non poter superare i momenti in cui il "craving" si presenta.
  • Il desiderio impellente di sigaretta dura solo pochi minuti, circa 5, dopo diventa nettamente inferiore.
  • Bere un bicchiere d’acqua a piccoli sorsi, lentamente, tenendo l’acqua in bocca per un attimo prima di deglutire aiuta a spegnere il desiderio.
  • Distrarsi nel modo che più piace fa superare questo momento.

Situazioni in cui si può manifestare il craving

  • La mattina al risveglio o dopo il caffè
  • Alla fine dei pasti
  • Al telefono
  • Con gli amici
  • In automobile

Lavarsi i denti immediatamente dopo il pasto riduce molto il desiderio di fumare. Fondamentale è che in auto non ci siano "ricordi di fumo": pacchetti di sigarette, accendini, odore di fumo, etc. Se è possibile, frequentare amici che non fumano, almeno nei primi tempi. Inevitabilmente nel primissimo periodo si possono provare sensazioni di nervosismo, frustrazione, rabbia. E’ necessario farsi aiutare proprio per riuscire a collegare queste sensazioni con la mancanza di nicotina e quindi evitare di creare situazioni di contrasto con i familiari e\o colleghi ecc. In alcuni casi può essere utile adottare delle strategie mirate: fare alcuni respiri profondi, una passeggiata, una chiacchierata con un amico, un bagno rilassante, sono espedienti che possono essere consigliati per ridurre la tensione. Eventuali problemi di insonnia sono facilmente evitabili  eliminando il caffè dopo cena e riducendo in generale il consumo di bevande ricche di caffeina come tè e coca cola. Un bicchiere di latte caldo o una tisana prima di coricarsi può essere rilassante. Anche un incremento della attività fisicaaiuta a prendere sonno più facilmente. L’aumento di peso è una preoccupazione molto frequente per chi decide di smettere di fumare soprattutto nelle donne; a volte è il più importante dei motivi per cui si torna a fumare. L’aumento di peso tuttavia, è contenuto in due o tre kg, e comunque non tutti ingrassano. Sebbene non sia
necessario seguire una dieta precisa, è utile cambiare gradualmente le proprie abitudini alimentari curando maggiormente la qualità dei cibi consumati.

Suggerimenti

  • Mangiare con tranquillità, lentamente, il senso di sazietà insorge dopo 15 minuti.
  • Preferire ai dolciumi, alcol e cibi ricchi di grassi (non necessari ai fini nutrizionali) frutta e verdura fresche. Preferire ai fritti, cibi alla griglia o bolliti.
  • Consumare caramelle e gomme senza zucchero e bere molta acqua.
  • Consumare cibi a basso contenuto calorico, come latte scremato, alimenti a basso contenuto di zuccheri.
  • Praticare una anche minima attività fisica: salire le scale a piedi, andare in bicicletta, scendere dal mezzo di trasporto urbano una fermata prima, parcheggiare la macchina un po’ più lontano del solito in modo da camminare almeno 30 minuti al giorno a passo svelto.

Disclaimer. Questo sito web propone contenuti a scopo informativo e di prevenzione e, in nessun caso, tali contenuti possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica e il rapporto diretto con il medico.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

fumo
25/01/2015 - 12:17

Quando si accende una sigaretta si liberano almeno 4000 componenti.

stop al fumo
25/01/2015 - 12:14

Non è mai troppo tardi per smettere di fumare. Smettere di fumare a qualsiasi età aiuta la tua circolazione e migliora la tua salute.

12/03/2015 - 09:05

QUANTO SIETE DIPENDENTI (test di Fagerstrom)

Dopo quanto tempo dal risveglio accende la prima sigaretta?

  1. Entro 5 minuti
  2. Entro 6-30 minuti
  3. Entro 31-60 minuti
  4. Dopo 60 minuti

Punteggio (1=3;2=2;3=1;4=0)